Archivi
free counters
Cornucopia 3D
Avvertenze
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Le foto presenti sul blog sono dei rispettivi autori, nel caso violino i diritti d'autore saranno rimosse in seguito a pronta comunicazione.

Archivi per la categoria ‘Ambiente’

Gli animali adottano due strategie finalizzate alla sopravvivenza della specie: la strategia K e la strategia R.

branco  gnu

Tenuto conto delle limitazioni legate alle risorse ambientali, una specie per assicurarsi il successo quanti figli deve produrre? A quale età la femmina deve raggiungere la maturità sessuale? E’ più conveniente avere una prole numerosa o parti singoli? Quanto tempo è dedicato alle cure parentali? Qual’è la durata ottimale del ciclo vitale?

Leggi il resto di questo articolo »

Il Tuatara è un  rettile raro, di medie dimensioni (gli adulti hanno un peso che varia da circa  300 g a 1000 g e possono raggiungere una lunghezza di 60 cm) presenti esclusivamente in Nuova Zelanda; in particolare  sopravvive a fatica in trenta isolotti fra lo Stretto di Cook, la Baia di Planty e il Golfo di Hauraki.

E’  l’unico membro della famiglia Sphenodontidae, ordine Rhynchocephalia ben  rappresentato  da numerose  specie circa 200 milioni di anni fa. Attualmente si conoscono due specie:

Leggi il resto di questo articolo »

Questa malattia parassitaria è così chiamata in seguito alla credenza che venisse trasmessa dalle paludi e dall’aria stagnante, la malaria attualmente minaccia oltre il 40% della popolazione mondiale, in particolare  quella residente in Paesi poveri. Con la  tubercolosi e l’Aids,  è una delle principali emergenze sanitarie del pianeta. Oltre a essere endemica in molte regioni del pianeta, è  sempre più frequentemente importata anche in zone dove è stata eradicata, grazie ai movimenti migratori e ai viaggi.

Eziologia

Il patogeno è un protozoo del genere Plasmodium, il cui’isolamento  risale a fine Ottocento, quando si comprese che la malattia si manifestava in seguito alla puntura della femmina della zanzara Anopheles. Attualmentei la malaria è endemica in vaste zone dell’Asia, Africa, America latina e centrale, isole caraibiche e Oceania, con circa 500 milioni di malati ogni anno e quasi un milione di morti.

http://www.youtube.com/watch?v=szlfndj0TFE

Leggi il resto di questo articolo »

Fonte: corriere.it

SIDNEY – Il trimarano ambientalista Ady Gil è stato speronato da una nave della flotta baleniera giapponeseal largo della Baia di Commonwealth, in Australia. Dopo l’impatto lo scafo utilizzato per “disturbare” l’attività delle baleniere giapponesi si è spaccato in due subendo irreparabili. I sei membri dell’equipaggio (cinque neozelandesi e un olandese) sono stati immediatamente soccorsi e sono usciti indenni dallo scontro.

http://www.youtube.com/watch?v=o55fdJ7sJRU

Leggi il resto di questo articolo »

 Nello stomaco dei  capodogli spiaggiati a Peschici sono stati trovati  buste di plastica, pezzi di corda, scatole e altri rifiuti.

Leggi il resto di questo articolo »

L’Italia è 44esima nella classifica mondiale della lotta ai cambiamenti climatici. I primi tre posti sono vacanti, nessuno Stato li merita.

L’Italia è tra le  Nazioni meno sensibili al mondo in fatto di politiche ambientali, occupando il terzultimo posto nel ranking modiale dell’indice sul clima 2010 di Climate Action Network e Germanwatch.

Leggi il resto di questo articolo »

Con la globalizzazione dell’economia l’acqua da bene comune sta diventando bene economico:una merce che si può’ monopolizzare e commerciare.

No alla privatizzazione dell'acqua

No alla privatizzazione dell'acqua

 L’ordine economico globale vuole la rimozione di tutti i vincoli e le norme legislative sull’uso dell’acqua e l’istituzione di un mercato di questo bene irrinunciabile.In questo post sono riportati i nove principi che stanno alla base della DEMOCRAZIA DELL’ACQUA

Leggi il resto di questo articolo »

Fonte: repubblica.it

Barletta uno stormo di piccioni muore improvvisamente schiantandosi al suolo.Gli uccelli stroncati uno dopo l’altro, nel giro di pochi minuti, mentre erano in volo sulla area che va dal porto alla città vecchia, fino a piazza Marina.

 

http://www.youtube.com/watch?v=ebTK9PA_Whk

Leggi il resto di questo articolo »

Universo Segreto
Universo Segreto
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Il sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close