Archivi
free counters
Cornucopia 3D
Avvertenze
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Le foto presenti sul blog sono dei rispettivi autori, nel caso violino i diritti d'autore saranno rimosse in seguito a pronta comunicazione.
Revolever Map

La composizione del veleno degli ofidici è molto varia, presentano un elevato tenore in proteine (circa il 90%) con attività enzimatica, molecole organiche non proteiche e sostanze inorganiche.

Immagine anteprima YouTube

Molecole organiche di natura proteica e amminoacidica

Nei veleni sono stati identificati almeno ventisei enzimi di cui dodici comuni a tutti i veleni ofidici, altri sono esclusivi di alcuni generi o di alcune specie.

In tutti i veleni ofidici ritroviamo:

fosfolipasi A2, fosfodiesterasi, fosfomonoesterasi, L-amminoacido-ossidasi, 5’-nucleotidasi, nucleasi (ribonucleasi e deossiribonucleasi), adenosintrifosfatasi, ialuronidasi, NAD-nucleosidasi, arilamidasi e peptidasi.

Esclusivi dei viperidi abbiamo:

endopeptidasi, arginina-estere idrolasi, chininogenasi, enzima ad azione trombino simile, enzimi coinvolti nella coagulazione del sangue: attivatore del fattore X, attivatore della protrombina.

In generale è possibile affermare che il contenuto proteico di veleno aumenta sino alla maturità sessuale. Anche se alcune attività enzimatiche tendono a diminuire dalla nascita allo stato adulto (ess. Enzima trombino simile, fosfodiesterasi, …)

In diversi veleni, oltre ad essere stati isolati amminoacidi liberi, sono presenti peptidi a basso peso molecolare. In base all’azione esplicata i peptidi, sono distinti in due gruppi:

  1. Peptidi ad attività antichinasica che potenziano la bradichinina.
  2. Peptidi che inibiscono la conversione di angiotensina I in angiotensina II

In più veleni sono stati isolati amminoacidi liberi.

veleno

Molecole organiche non proteiche

Sono presenti colesterolo, lecitine; in alcune specie sono presenti monosaccaridi (galattoso, glucoso, mannoso e riboso).

Può essere presente riboflavina, sottoforma di FAD (flavin-adenin-dinucleotide) responsabile del colore giallo caratteristico di molti veleni ofidici. Sono state isolate basi azotate.

Altri composti che possono essere presenti sono acetilcolina, bufotenina a catecolammine 8adrenalina e noradrenalina), serotonina.

Costituenti inorganici

Ioni metallici e non metallici. Tra i cationi più abbondanti abbiamo Na+, K+, Ca2+ e Zinco. Tra gli anioni abbiamo cloruri e fosforo in diverse forme.

Lascia un Commento

Universo Segreto
Universo Segreto
febbraio: 2010
L M M G V S D
« gen   mar »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
Babel Fish
La scuola che funziona
Imagozoon
thorA BeautyMadibaPhotooftheday
StatPress
Visits today: 220
FireStats
  • Pagine mostrate: 626317
  • Visitatori unici: 268929
  • Pagine visitate nelle ultime 24 ore: 3198
  • Visitatori unici nelle ultime 24 ore: 307
FireStats icon Powered by FireStats
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog
http://www.wikio.it
  • Drought may take toll on Congo rainforest, NASA satellites show
    A new analysis of NASA satellite data shows Africa's Congo rainforest, the second-largest tropical rainforest in the world, has undergone a large-scale decline in greenness over the past decade. Scientists use the satellite-derived "greenness" of forest regions as one indicator of a forest's health. While this study looks specifically at […]
  • Rural microbes could boost city dwellers' health, study finds
    The greater prevalence of asthma, allergies and other chronic inflammatory disorders among people of lower socioeconomic status might be due in part to their reduced exposure to the microbes that thrive in rural environments, according to a new scientific paper.
  • Male or female? First sex-determining genes appeared in mammals some 180 million years ago
    The Y chromosome, which distinguishes males from females at the genetic level, appeared some 180 million years ago. It originated twice independently in all mammals. Scientists have managed to date these events that are crucial for both mammalian evolution and our lives, because the Y chromosome determines whether we are born as a boy or girl.
  • Picky male black widow spiders prefer well-fed virgins
    New research shows that male black widow spiders prefer their female mates to be well-fed virgins -- a rare example of mate preference by male spiders. The study found they can tell whether a potential mate is well-fed and unmated by pheromones released by females.
  • Enzymes that help fix cancer-causing DNA defects disovered
    An important enzyme pathway that helps prevent new cells from receiving too many or too few chromosomes, a condition that has been directly linked to cancer and other diseases, has been discovered by researchers. Near the end of cell division, the enzyme Cdc14 activates Yen1, an enzyme that ensures any breaks in DNA are fully repaired before the parent cell […]
FireStats icon Powered by FireStats